Lonely Planet Magazine Italia

Trastevere à la carte

LA CHIAMANO “ROMA SPARITA”.

È quell’insieme di luoghi, personaggi e usanze, spesso veraci e senza fronzoli (ma con un’intima poetica) che agli inizi del secolo scorso caratterizzava i rioni popolari della Capitale. Nei vicoli trasteverini un tempo riecheggiavano richiami di osti, carrettieri di vino e grattacheccari ma nei decenni le osterie dove si riuniva la redazione del Rugantino – la storica rivista in dialetto fondata dal poeta Giggi Zannazzo (per

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia2 min letti
White Lady, Omaggio Agli Anni Trenta
GIN, TRIPLE SEC E SUCCO DI LIMONE: è questa la triade alla base del White Lady, accompagnata da una scorza di limone a sottolinearne il carattere agrumato (anche se qualcuno aggiunge pure albume e sciroppo di zucchero, ad arrotondarne il carattere ta
Lonely Planet Magazine Italia4 min letti
Gallerie D’Italia, L’arte Trova Casa
DIECIMILA METRI QUADRI di percorso espositivo su cinque piani, di cui tre ipogei (incluso quello che ospita la “Sala dei 300”, lo storico ambiente dove si svolgevano le assemblee dell’Istituto Bancario Sanpaolo-IMI prima della costruzione del grattac
Lonely Planet Magazine Italia6 min letti
Un Atlante Di Bellezza: Il Bando 2022 Della Fondazione Italia Patria Della Bellezza Disegna La Mappa Del Talento Italiano (e Lo Premia)
TRA I NUMEROSI PROGETTI che hanno partecipato al bando della Fondazione, quattro sono risultati vincitori diretti, oltre ai premi speciali, ai patrocinati e agli “adottati”. Due progetti si sono aggiudicati un premio in denaro del valore di 30mila eu