Lonely Planet Magazine Italia

I gullah-geechee delle Sea Islands

“NON SIAMO STATI INFLUENZATI DA ALTRE CULTURE. QUESTE ISOLE ERANO CALDE, UMIDE E DIFFICILI DA RAGGIUNGERE, OLTRE CHE INFESTATE DALLE ZANZARE. ALL’EPOCA DELLA SCHIAVITÙ E ANCHE NEI PERIODI SUCCESSIVI ERANO UNA TERRA DESOLATA. CHI DISPONEVA DI ALTRI MEZZI ANDAVA ALTROVE”

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati