Mistero Magazine

LA MORTE UMANIZZATA. Shinigami e Tristi Mietitori

’uomo, sin dalle sue origini, al fine di esorcizzare la paura della morte, è ricorso alla creazione di figure antropomorfe che la rappresentano. Tali rappresentazioni sono al centro dello studio effettuato dall’esperto di folklore internazionale e ricercatore nell’ambito dei fenomeni cosiddetti «paranormali» Mario Contino. L’esperto ha posto particolare attenzione al tema della morte, dando risalto all’analisi di essa sotto il profilo antropologico,.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati

Altro da Mistero Magazine

Mistero Magazine11 min letti
Italian SPREE KILLER
Spree killer: secondo la definizione canonica è un assassino che ammazza almeno due persone in un lasso di tempo assai ristretto, «senza un periodo di riflessione», e che spesso, una volta compiuta la sua missione di morte – «dopo aver corso l’amok »
Mistero Magazine2 min letti
UAP in Australia
scrittore, ufologo, appassionato di controinformazione Iltema degli UAP (Unidentified Aerial Phenomena) non tiene banco esclusivamente negli Stati Uniti (dove di recente il Senato ha richiesto la creazione di un apposito ufficio che li studi), ma sta
Mistero Magazine2 min letti
I Consigli Di GENNAIO
Spesso nelle cose della vita ci opponiamo a ciò che succede: resistiamo, lottiamo, sopportiamo, siamo come rocce che bloccano il flusso eterno della vita. Forziamo gli eventi. È sbagliato. Perché ciò che deve succedere, succederà. Tutto scorre: quand