Quattroruote

IL REBUS DEL SOFTWARE

Le linee di codice sono diventate l'incubo dei costruttori automobilistici. Perché mettere assieme un'automobile non è più soltanto questione di pressare lamiere, studiare geometrie di braccetti meccanici o condotti dell'aria. Quella è la parte "facile", che si fa da un centinaio di anni. E soprattutto, una volta fatta, rimane per tutta la vita di un modello. La nuova avventura è scrivere e tenere aggiornato il software, programmare infinite sequenze di 0 e 1 molto più complesse di quelle che negli anni 60 hanno spedito l'uomo sulla Luna.

Sarà così per ogni auto, e ancor più per quelle a batteria. Lo sintetizza molto bene Francesco Venturini, ad di Enel X (gli dedichiamo un'intervista a pagina 82), quando afferma che

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Quattroruote

Quattroruote1 min letti
Nove Milioni Di Punto Dopo
Per la grande tiratura, l'agevole riparabilità e il basso costo sul mercato dell'usato, è ancora la prima auto di molti neopatentati. Lanciata in un contesto di forte ottimismo, poi scontratasi con la difficile congiuntura degli anni 90, la Punto, pr
Quattroruote2 min letti
C'è Più Tempo Per Targarle
Dopo poche settimane dalla partenza dell'operazione “Incentivi 2022”, il governo ha corretto il “vulnus” che avrebbe tagliato fuori molti modelli dall'assegnazione del bonus, ossia il vincolo dell'immatricolazione – pena la perdita del contributo – e
Quattroruote2 min letti
Magica Quella Scatola
Fare il pieno in casa (beh, sì, insomma, nel box di pertinenza), come e quando si vuole, senza dover andare a cercare una colonnina pubblica (per il momento sono ancora scarse le probabilità di trovarla dietro l'angolo). Il tutto risparmiando tempo (