Fortune Italia

PA E PNRR, UN RAPPORTO DIFFICILE

PARAFRASANDO RICCARDO LOMBARDI, un esponente socialista del secolo scorso, il cambiamento che ci viene richiesto dal Piano nazionale di ripresa e resilienza sarà come prendere una Fiat Uno che cammina su una provinciale e, all’improvviso, affiancare il pilota con un navigatore di rally che prende i comandi e parla un’altra lingua. Poi, sostituire il motore con uno elettrico, il volante con un sistema di guida intelligente, il cambio a leva con uno automatico e, mentre è ancora in corsa, riaffidarla al pilota che ha preso la patente guidando una vecchia Cinquecento. Un compito al limite del possibile anche perché quel pilota, che rappresenta il dipendente pubblico tipo, formalmente impeccabile, per volontà e formazione, alla guida del nuovo mezzo forse non ci si vuol mettere.

È questo il quadro che si ottiene mettendo insieme spunti, osservazioni e riflessioni forniti nel corso di un convegno, tenutosi a luglio, proprio sul tema del rapporto fra Pubblica amministrazione e Pnrr, organizzato dalla Corte dei conti e dalla provincia autonoma di Trento. Sul palco si sono alternati una trentina di oratori fra sindacalisti,

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Fortune Italia

Fortune Italia7 min letti
Lavoro Agile Ok, Ma Il Prezzo È Giusto?
ADA LAVORA in un’azienda editoriale. A metà del 2019, hanno deciso di chiudere le sedi distaccate e di trasferire tutti i dipendenti a Milano. Per lei, che vive a Roma, gestire quel periodo è stato difficile. Impossibile spostare da un giorno all’alt
Fortune Italia2 min letti
Una Scelta Sicura E Redditizia
“NONOSTANTE LA CRISI ECONOMICA dovuta alla pandemia, secondo l’ultimo Eu Market Outlook il comparto del fotovoltaico nel 2020 è cresciuto dell’11% su base annuale. Ma non c’è da stupirsi del fatto che le rinnovabili registrino una crescita stabile, s
Fortune Italia2 min letti
Un’intera Filiera A Conduzione Familiare
A SANTO STEFANO DI VALDOBBIADENE, in provincia di Treviso, incastonata tra le colline del Prosecco Superiore dichiarate dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità per il loro inestimabile valore paesaggistico, opera Le Colture, azienda agricola condotta dal