Mistero Magazine

Miti e favole del GARDA

In un tempo lontano, quando gli dèi ancora si aggiravano sulla terra e amavano vivere le loro avventure mescolandosi agli uomini e alle donne, il lago di Garda era uno dei loro luoghi preferiti. Così raccontano le leggende popolari e i poemetti che, nel corso dei secoli, hanno ammantato di incanto le sponde e le alture attorno al lago più grande d’Italia, che ancora oggi custodisce queste storie meravigliose fra le sue acque e fra i numerosi toponimi elaborati proprio in omaggio a divinità e creature fantastiche: fra essi si possono ricordare la ninfa Saloe (Salò), la ninfa Lagise (Lazise), la ninfa Garda (Garda ma anche Gardone), la ninfa Decentiane (Desenzano), il dio Limone, il dio Grineo (Gargnano), la ninfa Sirme (Sirmione), la ninfa Madorine (Maderno), la ninfa Melsinea (Malcesine), il gigante Baldo (il Monte Baldo), e tanti altri.

La mitologia locale del Garda è un vero e proprio in Italia e rispecchia alla perfezione gli schemi del più noto pantheon romano classico a cui è direttamente collegata: essa racconta che il dio delle acque Nettuno concepì con la ninfa Berenice, figlia a sua volta della dea Venere e del dio Marte, un figlio divino che venne chiamato Benaco. Questo giovane dio

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Mistero Magazine

Mistero Magazine9 min letti
Quale Sarà La Prossima PANDEMIA?
Quanto avvenuto con il Covid-19 è sotto gli occhi di tutti. Lo scenario in cui siamo stati catapultati in maniera apparentemente inaspettata, in realtà, era stato dettagliatamente previsto in una simulazione effettuata il 18 ottobre 2019 a New York a
Mistero Magazine2 min letti
MAGIE D’autunno
DAL 29 SETTEMBRE AL 4 OTTOBRE S’intitola Quando siete felici fateci caso (una citazione dallo scrittore cult Kurt Vonnegut) la nuova edizione della Fiera del Libro Iglesias – Gonnesa – Portoscuso – Zeddiani. Una frase, e un tema, che diventa un invit
Mistero Magazine2 min letti
Misterioso Omicidio A TRASTEVERE
Ela mattina del 13 ottobre 2003 quando il corpo senza vita di Claudia Agostini viene ritrovato sulla strada di fronte al palazzo in cui risiede. Siamo a Roma, in via Lungara, nel quartiere Trastevere. Il cadavere della donna, professoressa di inglese