Food&Wine Italia

MAGICA ABUELA

quando ero ammalato. Sembrava sempre la signora che mi salutava nel parcheggio del casinò quando andavo a giocare alle slot machine, ma di animo più gentile. Mi faceva stendere sul divano, tenendo le mie gambe sul suo grembo, e cantava sottovoce mentre guardava le sue telenovele preferite. Oppure metteva sulla mia fronte un panno freddo e faceva bollire del tè. E, sempre, mi preparava del caldo de pollo — cosce di pollo con l’osso che spunta, brodo ricco di grasso, verdure tagliate a pezzi e una gran varietà di erbe aromatiche in superficie. Tortillas di mais decoravano i bordi della ciotola, ideali per prendere i pezzi di pollo. Il calore scacciava la malattia dalle mie dita. Lei non lo chiamava caldo de pollo. Chiamava raramente le cose con il loro nome spagnolo in mia presenza. Però non la chiamava nemmeno chicken soup. Non

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Food&Wine Italia

Food&Wine Italia2 min letti
Dalla Cena Al Pranzo
IN PRINCIPIO era il pranzo, poi è diventata la cena. Parto da qui, da questo semplice ragionamento sul significato della parola pranzo: “il pasto principale della giornata, correntemente quello di mezzogiorno, talvolta anche quello della sera” per so
Food&Wine Italia2 min lettiRegional & Ethnic
Gravy Al Poblano E Latticello
TEMPO DI PREPARAZIONE: 35 MINUTI TEMPO TOTALE: 45 ORA DOSI PER: 6 PERSONE 2 grandi peperoncini poblano (oppure di friggitelli verdi)40 g di burro½ cipolla, tritata350 ml di brodo di pollo o di verdura1 cucchiaio di farina 002 cucchiai di latticello
Food&Wine Italia1 min letti
Il Collezionista Di Stelle
Esistono tre precedenti edizioni del volume di Maurizio Campiverdi, una vera e propria enciclopedia dell’alta ristorazione mondiale con la storia dei 286 ristoranti tristellati dal 1933 al 2020. La nuova edizione che Manfredi Niccolò Maretti ha decis