DayDreamer Magazine - Speciale

CAN & SANEM BUGIE, YOGA E auto-aiuto

FINALE AMARO PER LA FAVOLA D’AMORE?

COME UN’OMBRA

Can è partito da solo per Ağva. Ha bisogno di riflettere in un hotel immerso nella natura, una struttura che offre un programma di seminari per conoscere meglio se stessi attraverso esercizi collettivi e la meditazione guidata. Qui però, inaspettatamente, si è ritrovato Sanem, che gli ha raccontato di essersi iscritta – coincidenza! – agli stessi seminari in tempi non sospetti. I due frequentano insieme alcuni corsi per l’auto-aiuto e si trovano in coppia a svolgere gli esercizi. La sera, per espresso desiderio del loro coach, cenano insieme, a lume di candela, e quando, improvvisamente, in Can riaffiora la diffidenza che prova nei confronti di Sanem. Il fotografo interrompe

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da DayDreamer Magazine - Speciale

DayDreamer Magazine - Speciale3 min letti
Come Te nessuno mai
L’attenzione per gli altri esseri umani è sempre un segno di educazione e attenzione nei confronti di chi ci circonda. Can, però, non si limita a rispettare le donne: le mette al centro e offre se stesso con gesti anche semplici, ma da apprezzare. Ap
DayDreamer Magazine - Speciale2 min letti
Yiðit, L’anti-Can
Capelli biondi, look, modo di fare e fisico longilineo da intellettuale dandy: Yiğit è in tutto e per tutto l’anti-Can. Il personaggio interpretato dall’attore Utku Ateş, classe 1990, ha fatto il suo esordio trionfale in DayDreamer. Yiğit è entrato i
DayDreamer Magazine - Speciale2 min letti
Vero o Falso?
È un amante della musica latinoamericana. Vero Come riporta Pronto ES, l’attore ha condiviso una storia con la canzone Me gusta di Natti Natasha come colonna sonora. Più reggaeton nel sangue di così! Ha origini italiane, per questo parla fluentemente