SHOWDETAILS MILANO NEW YORK

INTIMACY

Il post-quarantena sembra averci regalato una silhouette più allentata, fluida, confortevole, insieme a una ritrovata naturalezza.

Una spontaneità nel mostrarsi per come si è che Natacha Ramsay-Levi per trasforma in una sorta di ‘oggetto di studio’, definendo i nuovi e un focus sui colori. Gli abiti sono lunghe tuniche, shirt e slip dress attraversati da inserti in pizzo o decorati da leggeri motivi floreali alternati a top e camicie ampie, fermati a volte in vita da maxi-cinture, con gonne ariose e pantaloni larghi.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati