Uomini e Donne Magazine

Momenti d’insofferenza

La vita di Gemma

GRANDI AMORI, FORTI LEGAMI, ESPERIENZE INDIMENTICABILI: VI RACCONTIAMO LA VITA DI GEMMA DAL PRIMO GIORNO

Mio marito, come sempre di sostegno e di supporto in tutto, mi propose di diventare radioamatrice e, in attesa di prendere il patentino, mi suggerì un nickname favoloso, che ricordo ancora con tanto affetto: “Corallina”. Scoprii un mondo nuovo, fatto per avere un posto tutto nostro in territorio neutro fra le nostre due città d’origine e poi per utilizzare il castello come location per le cerimonie, magari proprio per i matrimoni, con tanto di ristorante e pernottamento. Al mio sorriso che traboccava di entusiasmo Dedo, però, contrappose un’espressione strana, quasi di imbarazzo, mi sembra ancora di vederla! Era il millenovecentosettantadue e mi sentivo una pioniera del “Wedding Planner”, attività che si diffuse con il tempo e molto alla moda anche ai tempi nostri.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati