Lonely Planet Magazine Italia

Meta sconosciuta stupore garantito

è la pioniera nostrana dei viaggi a sorpresa: dal 2012 tre italiani conosciutisi a Dubai organizzano viaggi di nozze o in famiglia per partire alla cieca, chiedendo ai clienti di aprire, gradualmente, dieci buste che contengono dettagli escludono paesi in cui si è già stati o quelli che non si desidera visitare, grazie a un questionario pre-partenza. Tra gli operatori europei più interessanti l’olandese : più formule per evitare sgradite sorprese, come la “in control” che offre una lista di quindici città da visitare da cui se ne possono eliminare cinque (già visitate o che non vi incuriosiscono). Forse solo in Svizzera poteva nascere l’idea di . I , oltre alla formula “international intrigue” estesa al di là dei confini americani propone quella “All-American” per scoprire o riscoprire con occhi nuovi uno degli States. Se non vi basta viaggiare verso una destinazione ignota e ciò che bramate è mettervi alla prova Get lost by : prima della partenza riceveranno un borsone con indizi essenziali, per poi partire verso località remote, guidati da coetanei avventurosi.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.