Superyacht

EKRANOPLANI BARCHE O AEREI?

Tecnicamente si chiamano Ekranoplani e sono dei mezzi a metà strada tra l’idrovolante, il catamarano e l’hovercraft. Volano a pochi metri dall’acqua scivolando su un cuscino d’aria che si forma sotto le ali del velivolo, sfruttando quello che gli aerodinamici chiamano WIG, ovvero “Wing In Ground effect” o effetto suolo. Per questo motivo negli ultimi anni si è anche iniziato a chiamarli GEV (Ground EffectVehicle), ovvero veicoli ad effetto suolo. I primi studi e le prime sperimentazioni su questi strani mezzi furono effettuate a partire dagli anni cinquanta nell’ex Unione Sovietica, da cui deriva questo strano nome ekranoplano, che altro non è che l’adattamento dal russo del termine экраноплан, ekranoplan, letteralmente “schermoplano”, per sviluppare un mezzo di trasporto strategico che potesse riunire la capacità di carico di un’unità navale alla velocità di un mezzo aereo. Ma, nonostante quasi 40 anni di

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Superyacht

Superyacht4 min letti
Centerfold
Il rinomato studio italiano fondato da Dan Lenard e Carlo Nuvolari-Duodo non conosce confini per quanto riguarda creatività e versatilità. Nel suo portafoglio vanta progetti di tutti i tipi, dai tender alle imbarcazioni di larga produzione fino ai gi
Superyacht2 min letti
Sea Cat 40
In occasione della design week di Miami, che si è svolta lo scorso dicembre, Rossinavi ha stupito il pubblico presentando il concept di Sea Cat 40, il primo catamarano, e per di più a propulsione completamente elettrica, mai progettato dal cantiere i
Superyacht3 min letti
90 Ocean
Il nuovo 90 Ocean di Sunseeker appartiene alla lista dei “Famous Five” che il costruttore ha presentato nel corso del 2021, e porta con sé tutte quelle che sono le caratteristiche di design e tecnologia che saranno integrate nel resto della gamma. Gr