MAXIM ITALIA

La NUOVA materia

Forse sarebbe bastato il cognome a darle fama. Suo papà Corrado, imprenditore e ingegnere, da presidente del Napoli fece impazzire di gioia una città negli anni Ottanta, quando acquistò Maradona e portò la squadra al vertice del campionato, restando comunque nel cuore dei suoi tifosi. Oggi, invece, Francesca Ferlaino, scienziata già illustre, premiata ovunque e poco più che quarantenne, brilla di luce propria come una star della meccanica quantistica, ricercatrice a capo della sua équipe dell’Università di Innsbruck. La sua fama si è ulteriormente dilatata con il recente esperimento, di prospettiva rivoluzionaria, su un nuovo stato (supersolido) della materia. Che ci spiega, cercando di semplificare, in questa intervista dove racconta anche i motivi della sua scelta e il legame speciale con la sua famiglia.

Francesca: in questi giorni si è parlato molto del suo lavoro con l'équipe scientifica da lei guidata all'università di Innsbruck attorno ad un nuovo status della materia: vuole spiegarcelo?

So che sembra molto strano parlare di nuovo, o nuovi, stati della materia; proverò ad essere il più possibile chiara ed elementare. Nel mondo intorno a noi, siamo abituati a pensare che tutto possa,

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da MAXIM ITALIA

MAXIM ITALIA5 min letti
Universal Appeal
Senza un obbiettivo preciso tiro fuori il cellulare per distrarmi un po’: sul feed di instagram mi appare una foto di Olivia Culpo, celebre sui social ed ex Miss Universo, in posa sul cofano di una G-Wagen Mercedes-Benz. Indossa un crop top rosso che
MAXIM ITALIA2 min letti
La Bella Gioventù A Scuola Di Futuro
Saranno (molto) famosi. In realtà già lo sono o lo stanno diventando in queste ore. Sono pronti a spiccare il volo, a passare da semplici “personaggi talentuosi” a star del cinema, della radio, del web e della musica. E di tutto ciò che ha un pubblic
MAXIM ITALIA2 min letti
La femme FATALE
Meno di 3 secondi. Tanto impiega Sharon Stone per compiere il gesto che segna irreversibilmente la sua vita e la sua carriera. È il 1992 e lei – 34 anni, un passato da modella e, prima ancora, da ragazza povera in una piccola cittadina della Pennsylv