Nautica

SUN FAST 3300

Basta darle uno sguardo dalla banchina, come abbiamo fatto noi quando l’hanno esposta al salone di Cannes, per capire come la pensa. E la pensa come un marinaio bretone, che guarda l’oceano e sente forte la voglia di andare e mettere miglia e miglia e scongiurando il rischio di ingavonarsi. Inoltre lo scafo è largo, ma con il baglio massimo che non coincide con lo specchio di poppa, mentre il piano velico è piuttosto arretrato, segni distintivi, anche questi, di una barca che anche nelle andature più strette al vento vuole dire la sua. Ma i due architetti sembra che abbiamo anche immaginato il tipo di regate cui destinare il Sun Fast 3300, progettando una deriva senza siluro, per aderire al regolamento di stazza IRC, con cui si disputano le regate più importanti del Mediterraneo, come la Middle Sea Race o, in oceano, la Sidney-Hobart.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Nautica

Nautica1 min letti
Bali 4.8
Bali Catamarans presenta il nuovo Bali 4.8 Open Space, catamarano che va a colmare il gap tra il Bali 4.6 e il Bali 5.4. Il nuovo catamarano ripropone le caratteristiche peculiari dei progetti del marchio del gruppo Catana, come il pozzetto rigido pr
Nautica2 min letti
Nasce Moana Shipyard
Moana Shipyard è pronto a fare il suo ingresso sul mercato attraverso i brand Moana Bluewater Yachts e Moana Custom. La nuova realtà nasce dall’idea di Vittorio Malingri e Marco Veglia, partner anche nello studio di progettazione VMV YD, che nel peri
Nautica1 min letti
Cantiere Del Pardo Grand Soleil 44
Con il nuovo Grand Soleil 44, Cantiere del Pardo si inserisce nel novero delle imbarcazioni ad alte prestazioni. Per primeggiare in questa categoria, il cantiere si è affidato a uno dei migliori interpreti del segmento, il progettista Matteo Polli ch